Dolori cervicali e sonno: consigli utili

La notte hai un sonno disturbato e al mattino ti svegli con il collo rigido, con dolori cervicali e magari anche con il mal di testa, che può persistere anche per tutta la giornata? Questo tipo di disturbi tipici in quei pazienti che soffrono di disturbi del tratto cervicale.

Ecco alcuni interrogativi tipici:

  • Esiste una posizione “ideale” per dormire?
  • Ho bisogno di un cuscino o un materasso ortopedico?
  • Cosa posso fare?

E’ importante innanzitutto premettere che non importa di cosa tu soffra nello specifico (rigidità muscolare, ai tendini, alle vertebre, di torcicollo, di vertigini e nausea, di cervicobrachialgia o di mal di testa), poiché bisogna capire come rilassare la cervicale e far star meglio testa e collo in modo fisiologico.

CONSIGLI UTILI

  • Non possiamo dare la colpa ala posizione in cui si dorme poichè se si ha un sonno disturbato a causa della cervicale molto spesso è direttamente collegato all’infiammazione dei muscoli o delle strutture anatomiche della cervicale stessa. In questa situazione, qualsiasi posizione può provocare dolore o sensazioni sgradevoli. Quindi non esiste una posizione ideale per tutti.
  • Non siamo nati con il dolore cervicale, quindi il cuscino che non ha mai creato problemi, non può improvvisamente cominciare a farlo. Consigliare cuscini cervicali uguali per tutti con più o meno curvature per il collo è un errore e in alcuni casi può addirittura peggiorare la situazione; non esiste nemmeno un’altezza ideale del cuscino, ma generalmente la cosa migliore sarebbe dormire senza il cuscino o con un cuscino basso e che sostiene leggermente la cervicale.
  • Se soffri di questo problema, invece di restare ancorato ai falsi miti del cuscino, del materasso e delle posizioni di riposo, forse è il caso di capire qual’è il reale disturbo alla base del tuo dolore e curarlo! Un fisioterapista esperto effettua una valutazione per poi creare un percorso terapeutico specifico per ogni paziente.

Per ulteriori informazioni clicca qui

Dolori cervicali e sonno: consigli utili
WhatsApp chat